Succhi estratti per essere più concentrati

State attraversando un periodo in cui vi sentite giù di corda? Siete stressati dal troppo studio e/o lavoro e non riuscite a concentrarvi?

Niente paura!

La soluzione esiste e ve la propongo in questo articolo. Senza dover ricorrere a farmaci o integratori (che spesso costano una fortuna) potrete facilmente ritrovare la giusta concentrazione e una perfetta forma fisica, con un semplice succo estratto al 100% naturale.

Succhi per migliorare la memoria? Vi serve un estrattore

Migliorare la propria concentrazione è spesso un grosso problema, soprattutto se si eseguono studi e lavori che ci richiedono un grosso sforzo di memoria. Dallo yoga allo sport, si è sempre cercato di trovare soluzioni adatte per essere il più concentrati possibile. Senza dimenticare che anche l’alimentazione gioca un ruolo importante nello sviluppo e nel mantenimento sia della memoria che della giusta concentrazione. Più che dirvi cosa mangiare, vi darò dei suggerimenti per preparare dei succhi estratti naturali per essere più concentrati e migliorare anche il benessere fisico.

Per prima cosa è giusto dirvi che un buon estrattore di succo potrà esservi d’aiuto nella realizzazione di ricette per migliorare la concentrazione. In questo caso, se ancora non l’avete in casa, vi consiglio di acquistarlo. Sarà sicuramente un acquisito di cui non ve ne pentirete. Infatti solo con un estrattore di succo, potrete estrarre il meglio da frutta e verdura, con la garanzia di alimentarvi in maniera sana ed equilibrata e ritrovare anche una perfetta forma fisica.

Le mie ricette : bacche di goji e mirtilli per la vostra memoria e concentrazione

Siete curiosi di sapere cosa potrete fare con un estrattore di succo? Eccovi dunque 2 ricette di succhi naturali per migliorare la vostra memoria e mantenere a lungo la concentrazione.

1° Ricetta: succo con le bacche di Goji.

Quante volte avete sentito parlare delle bacche di Goji? Si tratta di un frutto di origine asiatica, altamente utilizzato per il suo potere antiossidante che agisce direttamente sul nostro sistema immunitario. Ma le bacche di Goji sono famose anche perché stimolano la ghiandola pituitaria che oltre a ridurre i grassi, migliora la concentrazione e la nostra memoria. Ecco cosa vi serve per preparare questo succo:

Ingredienti:

  • 30-40 bacche di goji
  • ½ bicchiere di succo d’arancia
  • 6 fragole
  • 3-4 cubetti di ghiaccio oppure 1 bicchiere d’acqua fresca.

Per realizzare questa ricetta avrete bisogno di un buon estrattore di succo; mettere all’interno dell’apparecchio gli ingredienti e azionare il comando. Dopo pochi istanti otterrete un succo fresco e 100% naturale, che apporterà numerosi benefici al vostro organismo e aumenterà la vostra concentrazione. Bevetelo almeno 2-3 volte alla settimana, per avere dei buoni risultati.

2° Ricetta: succo al mirtillo nero

Una ricetta molto semplice da realizzare, sempre con l’aiuto di un estrattore di succo; si tratta di utilizzare il mirtillo nero, che è un frutto dalle molteplici proprietà benefiche, far cui il miglioramento della memoria e della concentrazione. Ecco come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 tazza di mirtilli freschi neri
  • 1 succo di limone piccolo
  • ½ bicchiere d’acqua fresca
  • 1 cucchiaino di miele

All’interno del vostro estrattore inserite i mirtilli e il limone ed azionate la macchina. Aggiungete anche l’acqua per ottenere un succo meno denso. Al termine unite il miele e consumate la bevanda così ottenuta.

Conclusioni

In queste ricette ho utilizzato due ingredienti fra i più utilizzati: le bacche di goji e i mirtilli. Entrambi hanno un altissimo potere antiossidante e hanno la funzione di migliorare le capacità cognitive del nostro cervello. Numerosi studi infatti, hanno dimostrato che i mirtilli riescono persino a contrastare i fenomeni di demenza senile, quali il morbo di Alzheimer.