Prosciutto iberico: come tagliarlo e qualche ricetta super golosa

Il prosciutto iberico è una specialità gourmet che sta conquistando sempre più persone anche in Italia, per il suo sapore intenso e per le tante ricette che possono essere preparate in cucina. Le caratteristiche principali di questo prosciutto sono la dolcezza, il retrogusto persistente che richiama sentori di bosco e la scioglievolezza al palato. Non stupisce comprendere che il prosciutto iberico stia diventando protagonista di stuzzichini, antipasti e anche primi e secondi piatti della cucina italiana, perché si tratta di un ingrediente raffinato quanto buono e versatile.

Le preparazioni tipiche del prosciutto iberico sono l’assaggio al coltello, al naturale. Nei locali che servono tapas e anche nelle enoteche spagnole il prosciutto iberico viene infatti tagliato al coltello quindi sistemato con un piattino e degustato al naturale, accompagnato da un calice di vino rosso o di ‘cava’, lo spumate fresco e leggero spagnolo.

Tagliare un prosciutto in questo modo può non essere sempre facilissimo, e da questo punto di vista vi possiamo consigliare di rivolgervi a YouTube per visionare alcuni video-tutorial estremamente intuitivi, come quello che riportiamo in calce all’articolo. Un po’ di pratica vi aiuterà senz’altro a perfezionare la vostra tecnica!

PROSCIUTTO IBERICO, LE RICETTE PIU’ GUSTOSE

Un’altra associazione di grande interesse lo vede legarsi al pane con pomodoro, una ricetta semplice di effetto. In questo caso il pane viene condito con pomodoro e il prosciutto iberico tagliato al coltello appoggiato sopra come a creare un saporito e goloso costino.

Una rivisitazione fresca e adatta all’estate vede il prosciutto iberico associarsi al melone, non solo a quello classico arancione ma anche a quello bianco, che ha un sapore più acidulo e più simile al cocomero. Il prosciutto viene sempre tagliato al coltello mentre il melone può essere servito a fette o a palline, scavando la polpa con l’apposito strumento.

Il prosciutto può quindi diventare protagonista di antipasti o secondi piatti come gli involtini di verdura e di formaggio, spesso preparati con indivia belga o comunque con una verdura a foglia larga croccante e in associazione a formaggio filante.

In questo caso il calore sa spigionare tutto l’aroma e il profumo del prosciutto e dare vita a un piatto semplice da preparare, ma buono e adatto a ogni occasione.

E ancora, il prosciutto iberico sa diventare protagonista delle crocchette. Si tratta di un piatto che nella versione originale spagnola è molto elaborato, ma che può essere variato e reso più semplice associando all’impasto di pane di riso alcuni cubetti di profumato prosciutto.

Il segreto, in ogni ricetta, è poter contare su fornitori che effettuino una vendita del prosciutto patanegra sicura, forte di orientarsi a un prodotto buono e originale. Solo in questo modo si possono preparare piatti di grande bontà, semplici oppure elaborati, ma con protagonista il vero e inimitabile prosciutto iberico.