La dieta per non ingrassare durante le ferie estive

Durante le ferie estive è più facile abbandonarsi ai piaceri della tavola e mettere su qualche chilo di troppo. L’aria di mare, la compagnia, e la mancanza di orari prestabiliti da rispettare, rischia di far saltare le cosiddette buone abitudini alimentari. Inoltre, di seguire consigli per accelerare il metabolismo come questi di NikkaNia non se ne parla. Cosa possiamo fare, allora, per non ingrassare durante le vacanze? Ecco, alcuni consigli utili.

Durante le ferie estive, i luoghi più battuti sono senza dubbia le località di mare, dove è difficile trovare cibi propriamente ipocalorici, ma di certo non mancano quelli ricchi di zucchero e di grassi come i panini imbottiti, le pizzette, i gelati, le bibite, ecc.

Per non ingrassare durante le ferie estive è importante seguire alcune regole, quali:

  • Introdurre molti liquidi. Durante l’estate è importante non trascurare l’idratazione dell’organismo, anche perché per abbassare la temperatura e disperdere il calore accumulato si suda ed è necessario reintrodurre i liquidi persi bevendo l’acqua (non meno di 2 litri al giorno), e bevande idrosaline. Sì anche a succhi di frutta, ma senza zuccheri, e centrifugati di frutta.
  • Consumare cibi leggeri e facilmente digeribili. Via libera a piatti light come insalate, verdura e cereali integrali, che hanno un apporto maggiore di fibre e mantengono tutte le proprietà nutritive intatte. Inoltre, è importante non saltare i pasti, per non rallentare il metabolismo, con il rischio di ingrassare. Sì ai pasti ipocalorici e in piccole porzioni.
  • Evitare i fritti e i piatti troppo conditi. I condimenti eccessivi e soprattutto le fritture, sarebbero da evitare, anche se sono invitanti. Quando gli alimenti vengono fritti, infatti, perdono non soltanto le proprietà nutritive (vitamine, Sali minerali, ecc.), ma producono delle tossine difficili da smaltire.
  • Limitare il consumo di bevande alcoliche. Anche gli alcolici sarebbero da evitare, ma siamo realistici, piuttosto che bandirli dalla nostra vista (quasi impossibile durante le vacanze estive) è preferibile limitarne il consumo.
  • Consumare con moderazione il gelato. D’estate si desiderano cibi freschi, e il gelato è senza dubbio tra i più apprezzati. Non è necessario eliminarlo, basta semplicemente non esagerare, e preferire quello alla frutta. Anche i ghiaccioli sono degli ottimi alleati della linea, rinfrescano e sono gustosi.
  • Fare attività fisica. Durante le ferie estive è bene sì rilassarsi, ma senza impigrirsi eccessivamente. Un po’ di movimento fa sempre bene. Questo è il momento buono per fare lunghe passeggiate lungo la riva, per nuotare, giocare a pallavolo, per andare in bicicletta o correre sul bagnasciuga. Ecco alcuni consigli di Fitnessway per allenarsi durante le vacanze.

Dieta per non ingrassare durante le ferie

Per la colazione

  • Yogurt magro bianco con semi di lino/girasole
  • Cereali integrali (senza zucchero)
  • Latte parzialmente scremato
  • Succo di frutta fresca
  • Frutta a pezzi
  • Pane integrale con crema spalmabile (meglio se light)
  • Barrette di cereali

Per il pranzo e la cena

  • Insalata di pollo e ortaggi misti
  • Pane tostato
  • Insalata di pesce
  • Insalata di riso
  • Pasta fredda
  • Pesce alla griglia
  • Verdure grigliate

2 gustose ricette estive

Chiudiamo ora con 2 gustose ricette estive, facili e veloci da preparare.

Insalata di farro vegetariana

Ingredienti (per 4 persone)

  • 280 di farro
  • 150 g di pomodorini
  • 50 g di mais
  • 1 mozzarella tagliata a dadini
  • Olio extra vergine di oliva
  • Foglie di basilico

Preparazione

Fate lessare il farro in acqua salata, scolate e lasciatelo raffreddare in una ciotola capiente. Aggiungete tutti gli ingredienti, e in ultimo le foglie di basilico e l’olio. Mettete in frigo per almeno 1 ora prima di servire.

Pollo in insalata con gli asparagi

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di fettine di petto di pollo
  • 200 g di pomodorini
  • 100 g di asparagi
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Limone q.b.

Fate lessare gli asparagi (avendo cura di togliere prima la parte più dura) in acqua salata, poi scolate e metteteli da parte. Nel frattempo che si raffreddano fate cuocere le fettine di pollo su una padella antiaderente, aggiungendo un pizzico di sale e pepe.

Poi tagliatele a listarelle e mettetele in un’insalatiera, dove aggiungerete i pomodorini tagliati a spicchio, gli asparagi tagliati a pezzettini (tranne le punte), un filo d’olio e limone.